TomTom Touch – test smartbanda per attivi

I primi in Italia testando TomTom Touch, il braccialetto per il fitness produttore olandese, dedicato alle persone fisicamente attive. Finora TomTom costantemente guardò l’orologio, e questi non zawodziły. Se in questa folle corsa altrettanto bene ha mostrato un nuovo smartband? La nostra recensione, come al solito dissipa i dubbi.

TomTom Touch – test smartbanda per attivi

Comprare fasce per attivi non è mai semplice, per fortuna, con la nostra combinazione di migliori smartbandów sul mercato, la scelta sarà per Voi molto semplice. E forse anche decidere di acquistare un TomTom Touch? TomTom ha appena iniziato il gioco con smartbandami, e già ha mostrato un prodotto che può tranquillamente lottare per la top ten delle migliori braccialetti sul mercato. Naturalmente, questo non significa che il dispositivo senza difetti.

Contenuto della Confezione, il design e l’ergonomia

All’inizio vorrei ringraziare l’agenzia RIF PR, che supporta Richiesta – molto professionale l’atteggiamento e la gentilezza. Alla nostra richiesta smartband TomTom Touch è arrivato quasi subito dopo la comparsa sul mercato, grazie a ciò che siamo stati i primi arrivati con la recensione. In dotazione è possibile trovare un braccialetto fitness: Touch, cavo USB per ricarica e trasmissione dati, nonché le istruzioni per l’uso e, quindi, tutto ciò che è necessario per iniziare il gioco eccitante per il monitoraggio dell’attività fisica.

'ergonomiaEsternamente smartband ricorda altre fasce con l’esposizione, che abbiamo già prima – no, in modo che l’effetto “wow”. Dal punto di vista del design nulla di loro non è inferiore, anche se io sono ben lungi dall’approvazione, che è il miglior dispositivo sul mercato. Semplicemente non sembra male, abbastanza. Touch si distingue argento ergonomico il pulsante destro smussato, installata nella parte inferiore del display. Inoltre, c’è anche un cinturino in silicone nero, ma questo non è affatto sorprendente. Vale la pena di prestare attenzione a fibbia – un bottone, progettato per il fissaggio è così essenziale, che durante la sostituzione della cinghia, ancora completamente il suo ruolo (il costruttore non aggiunge nuovi pannelli), quindi vale la pena di prendersi cura di lui.

Se si tratta di un touch screen, cioè una risoluzione di 128×32 p. Informazioni sul display in bianco e nero, e alla luce del sole hanno, purtroppo, un male visibile, anche nonostante il fatto che dopo l’uscita di schermo acceso.

Modulo Stesso formato 5 x 22 x 11.5 mm, si può facilmente tirare fuori il pannello, pesa solo 10 grammi, che fa durante le lezioni, non sento il polso. si Dimentica di lui quasi subito. La cinghia va bene in mano, assicura comfort e non attira la polvere. Funghi senza problemi wpinają in un buco, quindi non c’è bisogno combattere.

Supporto TomTom Touch è completamente intuitivo, quindi, anche un laico in fretta vi insegnerà a utilizzare il dispositivo. sono venuto In possesso di smartband in nero.

Sistema, l’accoppiamento, l’applicazione/servizio internet

'applicazione servizio internetL’applicazione produttore olandese possiamo installare su un computer desktop, un computer portatile e anche smartphone, l’ultima è necessaria per sincronizzare il braccialetto con il telefono per l’uso di notifica. Naturalmente, ci sono delle limitazioni (Android, almeno nella versione iOS 4.3 o, almeno, nella versione 8.0). Che fa, che i proprietari di vecchi modelli dovrà fare a meno gusto. In collegamento con lo smartphone tramite Bluetooth. Già all’inizio, il giogo, personalizzare, utilizzano l’applicazione MySports Connect. È importante notare che la sincronizzazione è anche molto intuitivo, grazie al quale ogni volta che su di essa senza problemi. Almeno, nel mio caso senza particolari problemi. Piattaforma MySports, consente di accedere a tutte le impostazioni del nostro apprendimento. Lavorare con lei è estremamente semplice e, allo stesso tempo, in modo intuitivo. Interfaccia intuitiva, anche se, a mio parere, un po ‘ peggio di ciò che offre la concorrenza. Tuttavia, TomTom MySports testato per Voi negli ultimi tempi.

È importante notare che gli utenti ancora si lamentano per la scarsa support e il problema con la spedizione dei dati. Nel mio caso, ancora una volta senza particolari problemi, anche se io sono in grado di capire le recensioni negative, soprattutto confrontando MySports per altre piattaforme. Anche se la scusa del produttore olandese, vale la pena di aggiungere che per tutto il tempo cercando di migliorare il funzionamento del sito, aggiungendo di aggiornamento e che va incontro ai consumatori.

Inoltre, TomTom ha anche collaborato con MapMyFitness, RunKeeper o Strava, grazie a ciò, con l’aiuto di un web browser, un utente ha accesso a tali informazioni, come, ad esempio, la rigenerazione o le condizioni atmosferiche. Se ti piace analizzare e svolge le statistiche, è sicuramente qualcosa per Voi.

Azione

Smartbandem utilizzando il touch screen, sunąc il dito verso l’alto o verso il basso in cerca di una o l’altra funzione. Anche citato il pulsante nella parte inferiore dello schermo, che esce il dispositivo e serve per accendere o spegnere la macchina (quando si preme a lungo). La prima, la principale e più importante funzione di dispositivo di monitoraggio è ampiamente intesa attività giornaliera, così smartband consente di tenere traccia di passato di passi, distanza percorsa, calorie bruciate, il tempo ci dirà di attività e di sonno. Di serie con l’aiuto del braccialetto è possibile monitorare anche ora. Siamo spiacenti, non obiettivi e il loro livello di attuazione – sono disponibili attraverso la piattaforma web. Se si tratta di un monitor di sonno, qui è ancora restiamo con i dati, e anche ottenendo un po ‘ meno, perché solo il tempo in cui abbiamo dormito. Ciò che è interessante, ci sono anche monitor composizione corporea, che misura la quantità di grasso corporeo e la massa muscolare, ma in questo caso non sono sicuro, che per la precisione. Difficile credere che siano esatti, se per la misura soddisfa anche il sensore ottico.

Se stiamo parlando di sensori, dispone di un sensore di movimento (accelerometro e giroscopio) e sensore ottico di frequenza cardiaca. Se del caso, le distanze, le misure, sembra di essere in una misura in linea con quello che mostra GPS e altri dispositivi con cui paragonava smartband sulla stessa pista (Touch non ha il modulo GPS), è sufficiente misurare la frequenza cardiaca direttamente dal polso, sembra differire dalla realtà. 10 punti, nulla di nuovo. Vale la pena di prestare anche attenzione al fatto che la frequenza cardiaca non viene servita con secondi per un attimo, solo un po ‘ più lungo periodo di tempo.

Debriefing e valutazione

TomTom Touch è affidabile smartband, è vero, non porta nulla di nuovo nel segmento dell’elettronica ubieralnej, ma comunque buono si è affermata come il principale strumento per attivi. Gli svantaggi, che catturano l’occhio: la mancanza del modulo GPS, incompleto notifiche con telefono e resistente all’acqua, non consente di nuotare. Inoltre, non può essere accusato. Per la prima volta non e ‘ male, anche se il prezzo dovrebbe essere leggermente inferiore. In futuro sarà solo meglio.

Come gli smartphone hanno ucciso compatti

Quando i telefoni sono apparsi i primi della fotocamera, molti utenti potraktowało loro come niepraktyczną interessante. Piccoli matrice deboli e lenti non sono stati in grado di fare buone foto. Nonostante il fatto che abbiamo la macchina fotografica sempre a portata di mano, sięgaliśmy dopo di lui è estremamente raro.

Come gli smartphone hanno ucciso compatti Per me è stato un po ‘ diverso. Sono di natura sperimentale, quindi una volta ha voluto verificare di cosa sono capaci. Ho capito che ho a che fare con molto primitivo dispositivo. Ma in questo prymitywizmie era briciolo di follia: la scarsa qualità delle foto non è stato falsificato. Questo ha portato alla comparsa di completamente nuovo mobile di design, che si basò su falliti foto, sull’illusione, ricordano lomografia.

Questo è stato il primo impulso, che ha suggerito che la fotografia mobile può zatrząść mercato. Dopo pochi anni sono apparsi i primi smartphone in grado di fare “belle foto”, poi c’è un video che potrebbero competere con le foto con la compatta. Ho guardato attentamente per lo sviluppo di fotografia mobile, anche se al momento non la prendevo sul serio. La qualità delle foto era ancora troppo debole per poter utilizzare nel loro lavoro.

Innovazione

Innovazione - smartphoneTutto è cambiato quando sono stato costretto a usare uno smartphone. Mi ha assunto per la ripresa del rally “Dakar”, e i datori di lavoro mi hanno dato precise istruzioni: fare le foto al più presto e subito caricarle in agenzia. Solo smartphone possa soddisfare questi requisiti, e ben presto si è scoperto che si è dimostrato eccellente. Nessuno si aspettava da me сверхострых e riflessivo immagini, ma di segnalare a conoscenza di ciò che è accaduto sulla pista da rally.

In un unico dispositivo è stato tutti gli strumenti necessari per il funzionamento: la macchina fotografica, una videocamera, un microfono, un editor di testo o e-mail. Da allora ho iniziato a viaggiare per il mondo molto più modestamente arredata, con lo smartphone come uno dei due, tre principali apparecchi.

Ho provato telefoni cellulari di diversi produttori, e sono stato soddisfatto della qualità delle foto, ma la maggior parte di loro non poteva affrontare difficili condizioni di lavoro. Quando le mie mani hanno colpito i telefoni di LG si è appreso che in coppia con soddisfacente fotocamera trattava di una straordinaria resistenza. La Dakar è andato con LG G2 in tasca. La manifestazione si è conclusa, ma non ha messo il tuo smartphone sullo scaffale. Sapevo che il futuro della fotografia.

Twilight compatte

Twilight compatteQuando ha debuttato mobili con modalità di impostazioni manuali, è diventato chiaro che questa è la fine delle fotocamere compatte. Prima si erano al lavoro di automazione, che consapevolmente abbiamo imbrogliato e, per ottenere gli effetti desiderati. Purtroppo, non è sempre stato possibile. L’introduzione e la diffusione di modalità manuale ha portato al fatto che gli smartphone realmente minacciato più facile kompaktom. Sono diventati universali macchine che abbiamo sempre avuto a portata di mano.

Compatti smesso di vendere, e molte aziende hanno abbandonato la loro produzione. Nei telefoni apparso cliché, che fino a poco tempo fa sono stati utilizzati nelle classiche telecamere. Non mi stupirei se nel prossimo futuro gli smartphone saranno utilizzare una gomma.

Importante frame

A questo punto vale la pena di menzionare le foto smartfonowej che più mi rimase nella memoria. Durante il rally “Dakar” ha collaborato con Krzysztof Hołowczycem, uno degli episodi che ho trascorso con lui un’intervista, e ho fatto un paio di foto ufficiali. Classiche, scattate con una macchina fotografica professionale.

Dopo la fine della sessione abbiamo parlato, che su quello che è successo durante l’ultimo episodio. Gregorio indossato occhiali da sole, ho preso il telefono e ha iniziato a scattare foto. Pensavo che solo passando il tempo e faccio le foto per le uova, e non di impegni, quindi ha lasciato un po ‘ di disattenzione. Questa unica foto non è tecnicamente con una fotocamera professionale e conteneva in sé molto più potente carica emotiva.